martedì 14 maggio 2013

Il disegno (2)




Una mia pin up fatta di recente. Probabilmente dovrei aggiungere qualcosa, ma tutto ciò che mi viene in mente quando guardo la pupa nel disegno, è quanto tempo m'abbia portato via. Forse non dovrei nemmeno dirlo. Quanto a tempi realizzativi non ci siamo ancora. Alla fine di questo lungo week end che ho trascorso in gran parte al tavolo da disegno (per questa ed altre cose) è stato particolarmente significativo l'essermi ritrovato non più tardi di stamani a contarmi tre (dico tre!) peli bianchi nella barba. Non l'ho presa bene bene, sinceramente. Avrei forse dovuto riflettere sulla cosa, perché certamente doveva esserci un nesso tra il tempo che consideravo d'aver perso tra false partenze e rifacimenti e tutto quel disegnare gratis, ed il tempo che evidentemente era trascorso nel frattempo sul mio volto, durante l'ultimo week end, sbiancandomi tre peli. Peli che se ne stavano lì sfacciati e grassi, non timidi come quei pochissimi capelli bianchi che forse avevo trovato ma forse no, tempo addietro tra gli altri miei capelli; a quei due capelli bianchi non avevo dato importanza, magari erano destinati alla testa di un altro e stavano lì per sbaglio, doveva certamente essere andata così, checché ne opinasse il mio barbiere. I peli nella barbaccia invece erano proprio miei. Senza tante storie. Alla fine li ho tagliati, cos'altro avrei dovuto fare?

Sia come sia, il disegno è 35 x 25 cm, fatto a matita su cartoncino. Poi sto facendo anche altre prove, cose mie non meno dispendiose in termini di tempo. Ma ora vado, ché è tardi.  


2 commenti:

  1. li hai tagliati? Sei pazzo, ora ricresceranno e con nuovi adepti

    RispondiElimina
  2. Magari potrei sbiancare anche tutti gli altri.

    RispondiElimina