sabato 4 maggio 2013

Il disegno






Mio padre dice sempre che se lasci il disegno, il disegno ti lascia. Ed è vero. Tenere la mano calda è fondamentale, e negli ultimi mesi ho trascurato parecchio il disegno per via della pittura; la quale mi da qualche soddisfazione, ma solo sul lungo e lunghissimo periodo. Inoltre, per quanto cerchi di variare le tematiche provando a dipingere almeno una natura morta ogni tanto, il corpo femminile continua a rimanere il mio soggetto preferito, non c'è nulla da fare, la mano preferisce quel genere di curve. Mi dispiace che la cosa sia così variamente interpretabile, qualche volta persino discutibile, ma resto dell'idea che poche cose al mondo siano belle quanto una bella donna. 

L'altra notte ho rimesso mano alla matita e questo è il primo schizzo presentabile che è venuto fuori. Il tratto è ancora molto lontano dall'essere elegante e fluido come vorrei, e lo stile fumettistico tende emergere soprattutto nelle linee del volto, ma tutto sommato mi sono accorto che il disegno puro e semplice mi manca. Parecchio, anche. 

In seguito vedrò se questo schizzo potrà diventare qualche cosa di più, oppure restare semplicemente uno schizzo. E' in formato a4. 

1 commento:

  1. Ciao, mi chiamo Alessandro, mi piacerebbe acquistare il tuo disegno, mi potresti gentilmente contattare: alessandro@allisio.it

    RispondiElimina